iB 35 - Ultime dai campi

“6 punti?! Che ci vuole a recuperarli?!” Spesso è questa la reazione di qualsiasi sportivo di fronte a una classifica calcistica. Tale discorso, però, non vale per l’A.S.D. Bella Calcio, che si è vista revocare 6 punti per non aver inserito in distinta un calciatore “under” nato dal 1 gennaio 1995 in poi, contravvenendo in tal modo alle disposizioni federali, durante le partite contro Foggiano Melfi e Salandra. Con 6 punti in meno la compagine bellese è scivolata in fondo alla classifica, ma la reazione è stata immediata, tanto da conquistare 10 punti nelle ultime 5 partite: la prima vittoria è arrivata di fronte al proprio pubblico 1 a 0 contro lo Sporting Palazzo che, per il secondo anno consecutivo, non riesce a segnare su un campo “stregato”; dopo lo stop sul campo di Rotondella, i biancoblù hanno conquistato 4 punti in casa contro Latronico e Brienza e una vittoria esterna sul campo del S. Angelo. Un undicesimo posto che sta stretto a tutti ma, prima di commentare, diamo la possibilità ai nostri ragazzi di risalire la china e di raggiungere le prime posizioni. Forza ragazzi, il campionato è ancora lungo!!! Diverso il discorso per la “cantera”, impegnata nel campionato “allievi regionali”. La squadra (in foto) capitanata da Paolo Campanella, difensore centrale che, con la sua fisicità e la sua grinta, è stato inserito nella top 11 del campionato occupa il quinto posto a quota 15 punti e a 5 lunghezze dalla capolista Soccer Lagonegro. La squadra di mister Monaco, nonostante la media di quasi 2 punti a partita, ha sciupato alcune chances per poter raggiungere il podio del campionato, pareggiando in casa con la Virtus Avigliano e perdendo sul campo di Venosa contro un avversario non di “prima fascia”, ma si sa, il calcio è strano e ogni partita ha una sua storia. Il prossimo match li vedrà impegnati a Potenza contro il Don Bosco e, dati alla mano, oltre al divario tra le due squadre con i potentini a soli 3 punti, l’equipe nostrana ha conquistato la maggior parte dei punti lontana dalle mura amiche! Altro dato rilevante è la difesa, la terza migliore del campionato, con sole 8 reti subite. Non è mai troppo tardi per migliorare ed evitare di perdere punti importanti, quindi in bocca al lupo ragazzi!

Felice Pagliuca - il Bellese n. 35 di novembre 2013 - pag. 26

Allegati:
Scarica questo file (iB35_nov-2013_pag-026.pdf)iB35_nov-2013_pag-026.pdf229 kB
Browse top selling WordPress Themes & Templates on ThemeForest. This list updates every week with the top selling and best WordPress Themes www.bigtheme.net/wordpress/themeforest