Dall'orto fino a tavola

BELLA -"La Taverna del Pastore" di Bella continua a fare scuola. Questa vol­ta attraverso il progetto na­zionale "Frutta nelle scuo­le", promosso dal Ministe­ro delle politiche agricole alimentari e forestali che in Basilicata coinvolge 142.450 alunni. La socie­tà responsabile lucana è Rti "Benessere a colori". Una grande intuizione per av­vicinare i bambini al vasto mon­do agriocolo e incentivare il consumo consapevole di frutta e verdura. Ie­ri mattina nel primo dei quattro appunta­menti previ­sti dal pro­getto nell'in­tero mese di maggio, cir­ca un centi­naio di alunni della scuo­la primaria di Muro Luca­no, suddivisi in due grup­pi, ha appreso le nozioni ba­se circa la lavorazione di frutta e verdura, cimentan­dosi poi personalmente. Il progetto, infatti, prevede la visita di una fattoria didat­tica, in questo caso de "La Taverna del Pastore" di Sandro Doino, iscritta al­l'albo da ormai 4 anni, con l'obiettivo di far "compren­dere ai bambini tramite una specifica attività didat­tica laboratoriale da dove vengono frutta e verdura e come sono prodotte". Il percorso didattico prescel­to dal fattore è l'ortotuo. Es­so consiste nella realizza­zione di mini orti in con­tenitori riciclati. All'arrivo dei bimbi, istruiti apposi­tamente nelle settimane precedenti dai propri inse­gnanti, Doino nella sugge­stiva sala del suo agrituri­smo ha illustrato antiche attrezzature e spiegato il la­voro che svolge, specifican­do come circa il 50% dei prodotti somministrati sia­no lavorati in prima perso­na.

Dalla Nuova del Sud del 9 maggio 2013 a cura di Michelangelo Russo 

Allegati:
Scarica questo file (Nuova_0905-2013_pag_27.pdf)Nuova_0905-2013_pag_27.pdf745 kB
Browse top selling WordPress Themes & Templates on ThemeForest. This list updates every week with the top selling and best WordPress Themes www.bigtheme.net/wordpress/themeforest